domenica 22 marzo 2015

Aspettando la primavera con olio e bisi, EVENTO FONTANARA.





L' olio extravergine di oliva in Italia e' in serio pericolo, minacciato sempre piu' spesso dall' utilizzo di insetticidi negli uliveti da parte delle grandi aziende e dai prezzi sempre piu' low cost, che spesso si trovano nella grande distribuzione. In un periodo di crisi economica per gli italiani, e' naturale che molte famiglie vengano attratte dal costo competitivo di alcuni oli extravergini di oliva sugli scaffali dei supermercati, ma questo avviene a discapito dei produttori locali che, con passione e dedizione, decidono di privilegiare la QUALITA' della raccolta, alla quantita'.
Dietro quindi alle offerte low cost di oli extravergini di oliva, venduti spesso a 4/5€, si nascondono oli di pessima qualita', con un elevato grado di acidita' che viene dissimulato grazie all' utilizzo di correttori chimici, che compromettono le qualita' benefiche dell' olio. Senza tenere conto che le olive utilizzate provengono in gran parte dalla comunita' europea. Perche' affidarci quindi ad oli extravergini di oliva, di dubbia provenienza, quando in Italia abbiamo produttori locali che sanno garantirci oli extravergini di assoluta qualita'?

L' olio extravergine di oliva, ha infatti un sacco di proprieta', la nostra dieta mediterranea lo consiglia, protegge cuore ed arterie, apporta vitamine, ma questo succede solo con oli che non sono stati trattati con pesticidi e correttori chimici.
Oggi quindi, il mio blog, torna a occuparsi di FONTANARA, azienda creata da Patrizia Bocchi, i cui uliveti si trovano immersi nel Parco della Musella a San Martino Buon Albergo. Una vera e propria oasi di pace naturalistica, che ho avuto il piacere di visitare in qualita' di blogger, insieme alle colleghe Stefania e Isabella, in occasione dell' evento Aspettando la primavera con olio e bisi, a cui siamo state invitate, evento organizzato presso il Frantoio Fontanara, per la presentazione e degustazione dell' Olio Extravergine d' oliva Fontanara Bio e per la valorizzazione dei prodotti del territorio.




L' azienda gentilmente ci ha dato modo di vedere e toccare con mano la loro realta' aziendale, frutto di tanto lavoro meticoloso e passione, aprendoci le porte del frantoio e della tenuta. E' proprio la passione che mi ha colpita della signora Patrizia, una donna di grande personalita', che ha saputo creare una piccola realta' degna di nota nel panorama degli oli extravergini di oliva, di un certo livello. Il suo uliveto comprende 3500 piante di vecchia e nuova generazione, che si estendono sulle dolci colline del Parco della Musella. La signora Patrizia ed i suoi collaboratori, ci hanno accompagnate per una passeggiata immersi nel verde della tenuta, tra ulivi rigogliosi frutto dell' ottimo microclima, della qualita' del terreno e del moderno impianto di irrigazione, che garantiscono una produzione di alta qualita'. Le olive vengono coltivate senza l' uso di diserbanti e fitofarmaci, nel pieno rispetto dell' ambiente. Cure meticolose, potatura regolare due volte
l' anno, raccolta delle olive rigorosamente a mano e solo al giusto grado di maturazione, creano un' ottima spremuta di frutto, cosi come ama sottolineare la signora Patrizia. Delle olive sane, cosi come della frutta sana, creano delle spremute degne di nota. Il loro olio, quindi, ha un equilibrio perfetto tra sapore e grado di acidita'.




L' azienda, e' anche produttrice di miele, all' interno della tenuta possiede circa una 40ina di arnie, le api sono curate con passione e tra i vari tipi di miele prodotto, troviamo anche il prezioso Miele di Melata, un miele dal sapore poco dolce, aromatico, di buona persistenza, poco conosciuto dai consumatori italiani. Un miele dal colore ambrato scuro, ottimo abbinato ai formaggi erborinati e che ogni estimatore di miele che si rispetti, non dovrebbe farsi scappare. L' azienda ci ha aperto le porte anche del frantoio, le olive raccolte si frangono in giornata e subito vengono imbottigliate, si procede con l' estrazione a freddo che non permette il contatto dell' ossigeno dalla frangitura allo stoccaggio che, rigorosamente sotto azoto, mantiene integro e sano l' olio. Ho avuto il piacere di fare la mia prima degustazione di olio, il mio preferito in assoluto e' l' olio extravergine Borgoliva Bio, ottenuto da un blend di olive prodotte in una zona della provincia di Verona chiamata Mercellise, che garantiscono un olio di altissima qualita'. Un olio estremamente delicato, dal colore giallo oro con riflessi verdognoli, dal retrogusto leggermente amarognolo e piacevolmente piccante. Un olio che si accompagna egregiamente a carni e pesci, che viene esaltato a crudo e che sa dare quel certo tocco in piu' a zuppe ed insalate. Un olio che io mi immagino su una bella fetta di pane casereccio!




All' interno dell' azienda troverete anche un negozio dove potrete acquistare la loro selezione di oli extravergini di oliva, ma anche altri prodotti come aceti balsamici di Modena, olive, linea mare con filetti di acciughe, tonnetti e ventresche sott' olio, vini, birre, distillati, condimenti a base di olio extravergine di oliva e peperoncino, miele e la nuova linea cosmetica all' olio extravergine di oliva e miele, di cui vi parlero' prossimamente.




All' evento serale hanno partecipato circa 130 persone. Si e' aperta la serata con la presentazione e degustazione dell' Olio Extravergine d' Oliva Fontanara Bio, con l' intervento del Sindaco di Colognola ai Colli Alberto Martelletto e del Presidente dell' associazione strada del vino Soave Paolo Menapace. La cena a buffet, era a base di Pappardelle con i bisi, prosciutti e salumi Masconale, formaggi, mostarde e sottaceti Damoli, vini rossi della Valpolicella. Tante eccellenze enogastronomiche riunite. La serata e' stata allietata dalla Fontanara Jazz Band, con musica dal vivo e omaggio ai classici della canzone americana ed italiana.





Ecco perche' bisogna sempre scegliere prodotti di qualita', frutto del nostro Made in Italy. Dietro alle piccole realta', si nascondono prodotti di nicchia, fatti della passione di chi li produce. Prodotti controllati, l' olio Fontanara ha ottenuto la certificazione SIDELcab, Certificazione Agricoltura Biologica, prodotti che hanno un prezzo leggermente superiore, ma e' proprio quel prezzo che ce ne garantisce la qualita'. Prossimamente avro' il piacere di presentarvi dei piatti realizzati con i prodotti Fontanara, non perdetevi le mie ricette. Per i vostri acquisti, vi invito a visitare il loro shop, semplicemente cliccando QUA.
Ringrazio l' azienda che mi ha gentilmente ospitata, ringrazio Patrizia Bocchi ed il suo team per la passione che ci mettono ogni giorno. Un sentito grazie per la compagnia alle colleghe Stefania del blog BigShade e a Isabella del blog Settesfoglie.

29 commenti:

  1. Deve essere stata davvero un'esperienza fantastica, bellissime foto ;)

    RispondiElimina
  2. Bellissima giornata, davvero! È stato un piacere visitare l'azienda. Complimenti per il bellissimo post, accurato e pieno di belle foto!
    E grazie per la splendida compagnia!
    Alla prossima!
    Stefania

    RispondiElimina
  3. Ma che bello hai partecipato ad un evento bellissimo, una cena meravigliosa con questo loro olio di qualità

    RispondiElimina
  4. Bellissima azienda e bellissima esperienza complimenti sabi!

    RispondiElimina
  5. Ciao Saby!!!
    Ma che bella opportunità che hai avuto!!
    Per me è fondamentale un ottimo olio extravergine d'oliva per la preparazione dei miei piatti e questo Fontanara devo dire che lo conosco ed è proprio ottimo!! Chissà che emozione e poi che profumo di olio appena macinato!! Mi sembra di percepirne il profumo!!
    Non sapevo che avessero anche un alinea cosmetica , quindi non vedo l'ora di leggere il tuo prossimo post!! Un bacione

    RispondiElimina
  6. sicuramente una bella esperienza

    RispondiElimina
  7. che meraviglia! complimenti!!! <3

    RispondiElimina
  8. che belle foto: sarà stata una bellissima esperienza

    RispondiElimina
  9. Che bella esperienza cara saby..sono orgogliosa di te.molto bello testare con mano i prodotti che acquistiamo . complimenti all azienda per questa favolosa iniziativa.

    RispondiElimina
  10. Complimenti per la bellissima esperienza! :)

    RispondiElimina
  11. che bella esperienza! :)
    ed hai ragione. cerchiamo le cose buone altrove, quando poi scegliere il MADE IN ITALY è sempre la cosa migliore da fare ;)

    RispondiElimina
  12. sarà stata un'esperienza bella e indimenticabile, complimenti

    RispondiElimina
  13. complimenti per l esperienza che avete fatto

    RispondiElimina
  14. che bell'evento, davvero un sacco di persone! e poi la musica dal vivo di sottofondo…io la adoro!

    RispondiElimina
  15. Sabina, complimentoni!!! Che bellissima esperienza che hai passato! E' sempre bello poter vedere da vicino e soprattutto toccare i prodotti dal vivo, prodotti di alta qualità come questi! Che bello!

    RispondiElimina
  16. penso tu abbia vissuto un'esperienza molto belle!! I prodotti direi che sono eccezionali

    RispondiElimina
  17. Posso dirmi orgogliosa di sapere che questa azienda che stimo e apprezzo per il lavoro che fanno, ti abbiano invitata tra tante blogger presenti nel panorama e sono felice di leggere curiosando fra le foto, di questa tua esperienza

    RispondiElimina
  18. Adoro scoprire e assaggiare prodotti come questi da te presentati.... bella recensione!!! Grazie!

    RispondiElimina
  19. che belle foto e sicuramente che fantastica esperienza! Complimenti a te ed a questa meravigliosa e genuina azienda :)

    RispondiElimina
  20. anche io uso l'olio Fontanara e vedere le foto dei luoghi dove viene prodotto è davvero emozionante e la tua esperienza dev'essere stata fantastica!

    RispondiElimina
  21. Wow che bella esperienza!! Deve essere stato bello vedere da vivo tutte le fasi della produzione :D

    RispondiElimina
  22. Un'esperienza fantastica...ti faccio i miei piu' sinceri complimenti.

    RispondiElimina
  23. complimenti vivissimi hai fatto sicuramente una splendida esperienza bellissime foto e bellissimo posto

    RispondiElimina
  24. Complimenti hai fatto una bella esperienza...e poi sei propio una bella donna :-)

    RispondiElimina