lunedì 18 aprile 2016

NIDI DI STRANGOZZI ALLA MEDITERRANEA





Partner della mia cucina di oggi e' Antico Pastificio Umbro, situato ai piedi del Monte Subasio, tra Assisi, Perugia e Spoleto, un territorio, quello umbro, ricco per le tante eccellenze enogastronomiche.

L' Antico Pastificio Umbro, raccoglie la tradizione dei pastai umbri, offrendo solo prodotti di qualita', realizzati con grani selezionati 100% italiani, trafilati al bronzo, con telai in legno, nidi di pasta composti rigorosamente a mano, essicazione lenta a basse temperature, che garantiscono una pasta ruvida che trattiene il condimento. Non solo pasta secca artigianale all' uovo o di semola di grano duro, ma anche paste aromatizzate, risotti, spezie, cous cous e condimenti vari. Io oggi ho provato la qualita' dei loro Strangozzi, in una ricetta davvero semplice, con pochi ingredienti, ma ricca di gusto.

NIDI DI STRANGOZZI ALLA MEDITERRANEA
Ingredienti per 4 nidi di pasta:
3 nidi di Strangozzi Antico Pastificio Umbro
6 pomodorini ciliegino
1 cucchiaio di capperi
2 uova
1 cucchiaio abbondante di grana
3 cucchiai di latte
1 spicchio di aglio
1 ciuffetto di prezzemolo
sale e pepe q.b.
origano fresco
olio extravergine di oliva
Preparazione: tagliare i pomodorini a spicchi. Tritare l' aglio e il prezzemolo. Lavare i capperi sotto acqua fredda e asciugarli. Nel frattempo mettere a bollire abbondante acqua. In una terrina sbattere le uova con il latte, il grana e l' aglio ed il prezzemolo tritati. Salare e pepare. Quando l' acqua bolle, salarla e tuffare gli strangozzi. Scolare molto al dente. Ungere quattro stampi da muffin con dell' olio, sia il fondo che le pareti. Aggiungere alla pasta i pomodorini e i capperi, amalgamando bene. Mettere in ogni stampo una forchettata abbondante di strangozzi, cospargere con il composto di uova, una spolverata ancora di grana e via in forno caldo a 180 gradi per circa 20 minuti, finche' il composto di uova si sara' ben rappreso. Sfornare, lasciare intiepidire e sfilare i nostri nidi di pasta, decorando con delle foglioline di origano.




Un pranzo davvero informale, perfetto anche per un picnic all' aria aperta, od un buffet in piedi, vista la praticita': i nostri nidi si possono mangiare facilmente con le mani e anche freddi sono ottimi. Per maggiori info sui prodotti dell' Antico Pastificio Umbro, cliccate QUA.

9 commenti:

  1. Molto invitanti,belle foto.Mi invito a pranzo :-))

    RispondiElimina
  2. io li mangiai ad assisi in un giretto che feci li sono davvero buoni!complimenti!

    RispondiElimina
  3. mi sembrano deliziosi! e anche abbastanza semplici! Ma poi quando la pasta è di qualità basta davvero poco :)

    RispondiElimina
  4. Qui si parla della mia regione :) l'Umbria meravigliosa per le sue eccellenze enogastronomiche, come appunto dici te, quindi questa ricetta devi e voglio provarla a fare!

    RispondiElimina
  5. la presentazione è spettacolare, deliziosa come ricetta

    RispondiElimina
  6. la tua idea mi piace un sacco.

    RispondiElimina
  7. Presentazione top! E credo che il sapore sia sfizioso. *-* Mi piacerebbe molto provarli, ma peccato che non sei vicino a me :(((
    Bravissima come sempre, sei il top in cucina tesoro. Un bacione grande, e grazie per questa ricetta. Visito il sito e vedo se vendono anche qui da me. <3

    RispondiElimina
  8. Mi piacciono queste idee e la presentazione è bellissima

    RispondiElimina
  9. Bellissima presentazione...e non sono nemmeno difficili da fare! Grazie per l'idea!

    RispondiElimina