venerdì 18 settembre 2015

ZUPPETTA CON PASTA, CECI E MAZZANCOLLE.





In quest' ultima settimana, a differenza del sud Italia dove le temperature sono roventi, qua ha piovuto tanto e il caldo ci ha abbandonati, motivo per cui avevo voglia di un piatto caldo ricco e corposo come questo che vi presento, ma sempre con un tocco gourmet come piace tanto a me.

Compagno fedele in cucina sempre lui, l' olio extravergine di oliva EXTRA di Redoro, un olio che ha saputo conquistarmi per il sapore delicato che sa dare ai propri piatti. Seguitemi in questa nuova ricetta gustosa.

ZUPPETTA CON PASTA, CECI E MAZZANCOLLE
Ingredienti per 2 persone:
180 g pasta formato gigli ( o altra pasta tipo tubetti, conchiglie, lumachine )
4 pomodori ramati e maturi
1 mazzetto di prezzemolo
mezza scatola di ceci lessati
350 g di mazzancolle
1 spicchio di aglio
olio extravergine di oliva Redoro
1 piccolo peperoncino se gradito
sale q.b.
Preparazione: sgocciolare i ceci e togliere la pellicina. Tenere da parte. Lavare le mazzancolle e sgusciarle, tenendo da parte le teste, che utilizzerete per fare un brodo saporito. Mettere infatti le teste in una pentolina con dell' acqua e portate a bollare, facendo ristringere il brodo. In una padella antiaderente, mettere tre cucchiai di olio e soffriggere l'aglio schiacciato con il peperoncino a pezzetti. Quando l'aglio sara' imbiondito, toglierlo e aggiungere i pomodori tagliati a pezzetti. Lasciare cuocere una decina di minuti, salando. Aggiungere a questo punto i ceci e lasciare insaporire altri 10 minuti, mescolando spesso e allungando se necessario, con il brodo ottenuto dalle teste delle mazzancolle. Nel frattempo cuocere la pasta in abbondante acqua bollente salata. Unire a pochi minuti dalla fine di cottura del condimento, le mazzancolle e il prezzemolo tritato. Aggiustare di sale se occorre. Scolare la pasta e unirla al condimento, facendo saltare un paio di minuti a fiamma vivace. Impiattare e unire un filo di olio a crudo, decorando con un ciuffo di prezzemolo.





Una vera squisitezza, un piatto caldo che sa appagare qualsiasi palato, anche il piu' esigente. Mi piace il tocco piccantino dato dal peperoncino, ma se non gradite, potete benissimo ometterlo e la vostra zuppetta sara' buona uguale.

11 commenti:

  1. Adoro le tue ricette, soprattutto le immagini con cui le immortali escono ben fatte. Quei gamberetti che si intravedono mi mettono fame!

    RispondiElimina
  2. A me non piacciono molto i ceci. ..ma mio marito li adora....proverò la tua ricetta. ..penso che gli piacerà molto!

    RispondiElimina
  3. Questo piatto è ancora più gustoso grazie all'olio extra vergine di altissima qualità dell'azienda Redoro!
    Quanto mi piacerebbe assaporarlo..soprattutto grazie a quella nota piccantina data dal peperoncino!

    RispondiElimina
  4. che bontà che piatti meravigliosi

    RispondiElimina
  5. mamma che bella questa zuppetta e di sicuro squisita,poi con questo strepitoso olio di altissima qualità il risultato è garantito,anche io adoro il tocco piccante ci stà benissimo

    RispondiElimina
  6. Non avrei mai pensato a questo abbinamento con le mazzancolle!!!! Devo provarlo :D

    RispondiElimina
  7. Mazzancolle? Saranno 20 anni che purtroppo non le mangio. Mi hai fatto venire un desiderio irrefrenabile. E con quest'olio delicato saranno sicuramente deliziose.

    RispondiElimina
  8. ciao deve essere tutto buonissimo ciao laura

    RispondiElimina
  9. Mamma mia che piatto invitante. Devo venire da te a cena. Se la bontà sono come ke foto...aiuto. aumento di 20kg. Slurp

    RispondiElimina
  10. Sembra buonissimo e facile da fare!!! L'olio e il peperoncino daranno sicuramente un bel tocco a questo piatto!

    RispondiElimina
  11. Non amo il peperoncino,ma farei felice il resto della famiglia con questo piatto gustoso di cui ci hai parlato

    RispondiElimina