mercoledì 22 febbraio 2017

RISOTTO PORRO E MANDARINO





Amo il riso, si capisce dalla quantità di risotti e piatti a base di riso che pubblico nel mio blog. Lo trovo un alimento completo e appagante, che si presta ad un sacco di combinazioni di sapori ed ingredienti diversi.

Il riso è un cereale altamente digeribile e nutriente. Regolarizza la flora intestinale ed infatti il riso in bianco è
l' alimento per eccellenza consigliato quando si hanno problemi gastrointestinali. Contiene molto potassio e poco sodio, quindi si presta bene anche per chi osserva una dieta iposodica o per chi soffre di ipertensione arteriosa. E' un cereale privo di glutine, adatto anche per chi soffre di celiachia.

Quando si va a cucinare un piatto a base di riso, la cosa fondamentale è scegliere un riso di qualità. Non economizziamo sulla scelta del nostro riso, perchè vi posso assicurare che, un riso pessimo, da vita ad un piatto pessimo. Io ho trovato un grande alleato in Riso Margherita. La Tenuta Margherita è situata nella pianura vercellese, terra di acqua, riso, nebbia ed aironi e fin dal lontano 1904 produce varietà eccellenti di riso italiano. La conduzione famigliare cura l' intera filiera del prodotto e questa garantisce ottima qualità, tanto che il loro riso è apprezzato dai migliori chef. Per questa ricetta ho usato il riso superfino Baldo, una varietà molto pregiata che si presta alla preparazione di risotti, risi conditi o al forno. I chicchi sono lunghi e grossi con struttura cristallina e compatta. In fase di cottura rilascia più amido di conseguenza il suo uso ideale è nei risotti che devono presentarsi cremosi.

RISOTTO PORRO E MANDARINO
Ingredienti per 2 persone:
200 g riso superfine Baldo Tenuta Margherita
mezzo porro
4 mandarini Bioexpress + la scorza di un mandarino
burro
brodo vegetale q.b.
2 cucchiai di formaggio cremoso
sale e pepe q.b.
prezzemolo
Preparazione: mettere a scaldare il brodo vegetale preparato in precedenza o con le verdure o con un dado. In un tegame fare dorare dolcemente il burro, aggiungere il riso e farlo tostare un paio di minuti. Versare quindi il succo filtrato dei mandarini e amalgamare bene. Portare a cottura il riso, allungano con il brodo caldo, man, mano che il precedente viene assorbito.Quando mancano pochi istanti alla cottura, unire la scorza grattugiata di un mandarino e il prezzemolo tritato fine. Spegnere e mantecare con il formaggio cremoso. Lasciare riposare un paio di minuti e servire, guarnendo con un ciuffo di prezzemolo e scorzette di mandarino. 






Un piatto nutriente e profumato, assolutamente da provare. Alla prossima ricetta in compagnia di Riso Margherita. Buon appetito.
Sabina

2 commenti:

  1. Adoro gli agrumi in cucina: idea profumata e deliziosa.

    RispondiElimina
  2. Mah... non mi attira molto questa ricetta, però assaggerei volentieri

    RispondiElimina