venerdì 12 gennaio 2018

CROCCHETTE DI ORZO CON CUORE FILANTE DI SCAMORZA E PANCETTA.





Lo sapete bene che in cucina non si butta via nulla, perchè è uno spreco ed un insulto per chi fa fatica a portare a tavola un pasto decente. Avevo cucinato orzo perlato in abbondanza per una insalata mista e invece che buttarlo, l' ho riciclato in queste crocchette sfiziosissime, così ho fregato anche il figlio pensando che fosse riso.
Ovviamente affidatevi ad un buon orzo perlato, io ho scelto quello dell' azienda Bettini Bio, famosa per coltivare il legume più famoso del mondo: la Lenticchia di Castelluccio di Norcia IGP. E se non avete avanzato dell' orzo, vi consiglio comunque di lessarlo e lasciarlo raffreddare per poter realizzare queste crocchette golose.

CROCCHETTE DI ORZO CON CUORE FILANTE DI SCAMORZA E PANCETTA.
Ingredienti per 12 crocchette:
140 g orzo perlato bio lessato Bettini Bio
40 g pancetta a cubetti
100 g scamorza
1 patata
3 cucchiai di parmigiano reggiano
1 mazzetto di prezzemolo
2 uova
sale e pepe q.b.
pangrattato q.b.
olio di semi di girasole
Preparazione: per prima cosa mettere a lessare la patata, in seguito sbucciarla e mentre è ancora calda, schiacciarla con una forchetta. In una terrina mettere l' orzo lessato, aggiungere la patata schiacciata, un uovo precedentemente sbattuto con sale e pepe e amalgamare bene. Unire anche il prezzemolo tritato e il parmigiano. Se il composto dovesse risultare troppo molle e scivoloso per creare delle crocchette, unire qualche cucchiaio di pangrattato. Tagliare la scamorza a piccoli dadini. Andare ora a prelevare con le mani le crocchette, appiattirle e al centro mettere qualche cubetto di pancetta e scamorza, richiudendo bene all' interno. Procedere così fino ad esaurire il composto. In una ciotola sbattere l' uovo rimasto, passare le crocchette e in seguito passarle nel pangrattato, compattando bene. Mettere in frigo a riposare per circa un' ora. In seguito, friggere le crocchette poche alla volta in un pentolino alto e stretto con olio caldo ma non bollente, altrimenti si bruciano, devono essere sommerse quasi del tutto, fino a doratura. Scolare su carta assorbente e gustare calde.

Io ho accompagnato le crocchette ad una birra inglese Camden Hells Lager, una bionda leggera con aromi di luppolo, malto, erbe ed agrumi, acquistata su HOPT, il rivenditore on-line n.1 della birra.
Sabina.

7 commenti:

  1. Possibile che in cucina fai magie? *-* Adoro le tue ricette perché sono gustosissime, e facili anche per me che non brava ^^ complimenti tesoro, sempre la numero uno. <3

    RispondiElimina
  2. Wow, davvero interessante questa ricettina ^^

    RispondiElimina
  3. Davvero buona buona grazie saby

    RispondiElimina
  4. L'aspetto di queste polpettine con orzo e cuore filante di scamorza e pancetta è irresistibile!

    RispondiElimina
  5. Ma come potrei scrivere che questa è una ricetta disgustosa???? Impossibile!!!! Sei ultra fantasiosa e ti meriti infiniti complimenti per le prelibatezze che cucini.

    RispondiElimina
  6. mi sono segnata la ricetta! e mi sono anche aggiunta ai lettori fissi del tuo blog!

    RispondiElimina