sabato 28 luglio 2018

PATATE RIPIENE FREDDE CON FILETTI DI TONNO, CAPPERI AL PROFUMO DI LIMONE.





Questo è uno dei piatti estivi per eccellenza. Le patate piacciono a tutti, grandi e piccini, ripiene sono ancora più golose e si prestano a tante farciture diverse. Visto però il grande caldo di questi giorni, ho scelto una farcitura che non richiedesse la cottura in forno ed il piatto si mangia fresco di frigorifero.

La lista degli ingredienti è cortissima, quindi scegliete solo prodotti di qualità che faranno la differenza al vostro piatto. Per il tonno mi sono affidata ai Filetti di Tonno in Olio Extravergine di Oliva Biologico, firmati Callipo, azienda centenaria calabrese.

Dal sito leggiamo: per la produzione dei Filetti Callipo utilizziamo esclusivamente tonno Yellowfin intero, cotto e pulito in Italia ed invasettato ancora a mano. L’indiscussa qualità dei Filetti incontra la “preziosità” dell’alimento mediterraneo per eccellenza, l’olio extravergine di oliva.
Ne deriva così un prodotto genuino, gustoso, dalle ottime qualità nutrizionali, particolarmente adatto a chi predilige un’alimentazione salutista, ai bambini o a quanti semplicemente amano un gusto intenso e ricercato.

PATATE RIPIENE FREDDE CON FILETTI DI TONNO, CAPPERI AL PROFUMO DI LIMONE.
Ingredienti per 4 pezzi:
2 patate medie
mezzo limone bio
1 cucchiaio di capperi dissalati
mezzo vasetto di Filetti di Tonno in Olio Extravergine di Oliva Biologico Callipo
foglioline di basilico
olio extravergine di oliva
sale q.b.
Preparazione: lavare le patate sotto acqua corrente fredda, eliminando eventuali tracce di terriccio. Metterle in una pentola, ricoprirle con acqua fredda, un pizzico di sale e lessarle. La cottura richiederà circa 20 minuti, prima di scolarle, verificarne la cottura con i rebbi di una forchetta, devono essere cotte ma non stracotte per intenderci. Scolarle e spellarle. Lasciarle raffreddare prima di tagliarle a metà. Quando le avrete tagliate a metà, con un cucchiaino prelevate delicatamente la polpa interna che metterete in una ciotola. Salare l' interno delle patate. Schiacciare la polpa con una forchetta, unire i filetti di tonno a pezzetti, i capperi, un filo di olio e amalgamare bene. Andare ora a riempire le barchette di patate, decorando il piatto con una grattugiata di scorza di limone e foglioline di basilico.

Il piatto si conserva in frigorifero fino al momento di servire. Buon appetito, Sabina.

2 commenti:

  1. Questa la devo fare, assolutamente! c'è tutto quello che mi piace :D


    Nuovo post sul mio blog, passa a trovarmi!
    Soffice come una nuvola

    RispondiElimina