martedì 3 luglio 2018

SPAGHETTI CON VONGOLE, POMODORI SECCHI E BRICIOLE DI PANE TOSTATO AL GARUM.





Con questa ricetta partecipo all' iniziativa Mediterraneo, un antico mare da scoprire, lanciata ai food blogger da L' Isola d' Oro il Tonnotto. Non un contest banale, ma un modo per portare alla conoscenza gli alimenti delle antiche civiltà mediterranee, tra cui il Garum il condimento tipico dei romani prima che l' olio di oliva greco arrivasse sul nostro territorio e diventasse il re dei condimenti.

L' idea è quella di ricreare delle ricette ispirate al Mediterraneo, utilizzando negli ingredienti il Garum o la Colatura di Alici. Ho pensato e ripensato a quale ricetta realizzare, l' alimentazione degli antichi popoli mediterranei si basava principalmente su zuppe di cereali e di pane, olio di oliva, verdure, vino, formaggi di capra e pecora e nei paesini sul mare o sul fiume si aggiungevano i pesci ed i crostacei. La carne e la selvaggina invece, veniva servita principalmente nelle festività o nei banchetti e tra i condimenti utilizzati troviamo erbe, spezie, aceto, miele e appunto il Garum, una salsa liquida di interiora di pesce e pesce salato che gli antichi Romani aggiungevano per condire i loro piatti, lo mettevano ovunque, anche sulla frutta. Il Garum autentico ha una composizione di erbe e pesce azzurro che il Tonnotto ha riprodotto alla perfezione.

Ho pensato quindi ad un piatto di semplice realizzazione, un perfetto connubio tra tradizione antica e alimentazione dei giorni nostri, un piatto saporito e appagante.

SPAGHETTI CON VONGOLE, POMODORI SECCHI E BRICIOLE DI PANE TOSTATO AL GARUM.
Ingredienti per 2 persone:
180 g spaghetti
100 g vongolotte Tonnotto
3/4 pomodori secchi
1 spicchio di aglio
2 fette di pane
1 cucchiaino di garum Tonnotto
origano secco q.b.
olio extravergine di oliva
Preparazione: mettere a bollire l' acqua per la pasta che NON saleremo, dal momento che il condimento è già saporito. Su una piastra calda, rosolare il pane pochi minuti, quindi ridurlo a piccole briciole, metterle in una ciotola, unire il Garum, un filo di olio e amalgamare bene. Lasciare insaporire una mezzoretta. In una padella mettere un giro di olio e rosolare dolcemente l' aglio che, una volta dorato, andremo ad eliminare. Aggiungere ora le vongole ben sgocciolate e asciugate su un panno asciutto, i pomodori secchi tritati grossolanamente e lasciare insaporire qualche minuto. Spegnere. Cuocere gli spaghetti al dente, scolarli e aggiungerli al condimento, amalgamando bene e facendo saltare a fiamma vivace un paio di minuti per legare i sapori. Spegnere e cospargere di origano a piacere. Unire ora le briciole di pane tostato al Garum e mescolare, impiattare e servire.




L' equilibrio di sapori è perfetto, il Garum de L' Isola d' Oro il Tonnotto ha un sapore intenso ma non eccessivo, si mescola perfettamente agli ingredienti esaltandone la sapidità.
Per visionare tutte le ricette realizzate per il contest Mediterraneo, un antico mare da scoprire, seguite sui social gli hashtag #lisoladoro #mediterraneo #tonnotto #garum
Alla prossima ricetta, Sabina.


2 commenti:

  1. Una vera e propria goduria per il palato ! Mi hai fatto venire l'acquolina in bocca !

    RispondiElimina