venerdì 18 maggio 2018

INSALATA DI RISO AL PROFUMO DI PRIMAVERA, CON FILETTI DI SGOMBRO GRIGLIATO.





Inizia il periodo delle insalate di riso. Sazianti, gustose, possono essere preparate in anticipo e si prestano a mille versioni: light, con verdure, arricchite con cubetti di formaggio e prosciutto, tutto quello che suggerisce la fantasia ( o il frigorifero ) si rivela perfetto.

Oggi, nella mia insalata di riso, ho portato i profumi ed i colori della primavera. Un piatto unico colorato, buono e arricchito dai Filetti di Sgombro Grigliato Delicius, nella versione piccante, che da quel tocco in più di gusto. I filetti di sgombro grigliato, sono ricchi di Omega 3 e sono 100% naturali, preparati solo con un filo di olio di oliva, peperoncino e un chiodo di garofano. Nessun conservante, colorante, aroma o addensante, per avere solo tutto il gusto genuino del pesce.

INSALATA DI RISO AL PROFUMO DI PRIMAVERA, CON FILETTI DI SGOMBRO GRIGLIATO.
Ingredienti per 3 persone:
220 g riso carnaroli
1 scatoletta da 85 g di Filetti di Sgombro Grigliato con peperoncino Delicius
10 pomodorini Pachino IGP
200 g piselli freschi lessati
2 piccole zucchine
sale q.b.
origano
olio extravergine di oliva
qualche fogliolina di basilico
Preparazione: per prima cosa lavare, asciugare e tagliare a metà i pomodorini. Metterli in una teglia rivestita con carta forno, salarli, cospargerli di origano e irrorarli con un filo di olio. Cuocerli in forno caldo a 180° per circa 20 minuti. Nel frattempo lavare e spuntare le zucchine, tagliarle a rondelle non troppo sottili e metterle a grigliare su una piastra calda, qualche minuto per parte. Cuocere nel frattempo il riso e scolarlo al dente, passarlo sotto acqua fredda, metterlo in una terrina e unire i piselli, amalgamando bene con un filo di olio. Aggiungere anche le zucchine grigliate, mescolando delicatamente e per ultimi i pomodorini cotti al forno. Sgocciolare bene i filetti di sgombro e aggiungerne tre quarti nel riso, mescolando. Impiattare, decorando con un filetto di sgombro e qualche fogliolina di basilico.

Buon appetito, Sabina.

Nessun commento:

Posta un commento