domenica 12 febbraio 2017

CROCCHETTE DI PISELLI FILANTI





Ah quella voglia matta di crocchette che ti prende!!! Cerchi di resistere, pensi di scendere a patti tipo la cottura leggera al forno, ma no, no, ogni tanto un buon fritto ci sta tutto, non lo credete anche voi?
Come sempre basta non esagerare e nessun senso di colpa mentre addentate la vostra crocchetta. Queste sono crocchette specialissime e a detta del marito, tra le più buone che ho cucinato ad oggi.

Ho utilizzato i piselli naturalmente dolci di Bonduelle, trovati nella Degustabox di gennaio, cotti al vapori per preservarne il gusto e la naturalezza.

CROCCHETTE DI PISELLI FILANTI
Ingredienti:
200 g piselli naturalmente dolci Bonduelle
1 piccolo scalogno
20 g pancetta affumicata
150 g mollica di pane raffermo
qualche fetta di scamorza
1 uovo
20 g grana padano
sale e pepe q.b.
pangrattato q.b.
olio extravergine di oliva
olio di arachidi
Preparazione: in una padella soffriggere dolcemente nell' olio evo lo scalogno tritato fine e la pancetta. Unire quindi i piselli con mezzo bicchiere di acqua calda, regolare di sale e lasciare insaporire qualche minuto a fiamma vivace. Prima di spegnere, alzare la fiamma e fare asciugare bene. Trasferire in un mixer, unire il grana, l' uovo, la mollica di pane, un pizzico di sale e pepe. Frullare. L' impasto non deve essere troppo molle, nel caso aggiungere un pò di pangrattato. Formare ora le crocchette, andando a racchiudere al centro un cubetto generoso di scamorza. Sigillare bene e passare nel pangrattato. Friggere ora le crocchette, poche alla volta, in abbondante olio di arachidi caldo, fino a doratura. Scolare su carta assorbente.




Una tira l' altra, il ripieno filante è assolutamente irresistibile.
Sabina

2 commenti:

  1. a me piacerebbero un sacco, ma...
    non posso mangiare formaggio porcaccia miseria!

    RispondiElimina