giovedì 23 giugno 2016

INSALATA DI POLPO CON ASPARAGI, PATATE E POMODORINI.





Oggi a pranzo ho deciso di viziarmi e regalarmi un piatto eccellente, realizzato con ingredienti di qualita' e il tutto accompagnato da un buon bicchiere di vino Il famoso nel Convento, de Il Conventino di Monteciccardo, un vino bianco color giallo paglierino, con riflessi verdi e giallo oro. Un vino piacevole, intenso e armonico, aromatico, che ben si sposa a diversi piatti, dagli antipasti, al pesce, dalle paste, ai formaggi freschi e alle carni bianche. Io amo molto la versatilita' in un buon vino. Per condire l' ottimo olio extravergine di oliva Frà Giocondo, sempre della stessa casa, un olio dalla piccantezza sostenuta che lascia un' impronta amarognola sul finale. E' incredibile come un buon olio possa esaltare un piatto.

INSALATA DI POLPO CON ASPARAGI, PATATE E POMODORINI
Ingredienti per 2 persone:
500 g polpo decongelato ( mantiene meglio la lessatura e risulta piu' tenero )
250 g asparagi freschi
10 pomodorini ciliegino
2 patate medie
1 foglia di alloro
sale e pepe q.b.
prezzemolo tritato
il succo di 1 limone bio
olio extravergine di oliva Frà Giocondo Il Conventino di Monteciccardo q.b.
Preparazione: per prima cosa mettere il polpo in un pentola capiente, ricoprirlo con acqua fredda, unire la foglia di alloro e lessare circa 40 minuti dal momento in cui l' acqua inizia a bollire. Spegnere la fiamma e lasciare raffreddare nella sua acqua di cottura. Lessare le patate, sbucciarle e tagliarle a pezzetti piu' o meno regolari. Pulire gli asparagi, eliminare il gambo piu' duro tenendo solo circa 4/5 cm dalle punte. Mettere a lessare in acqua bollente avendo cura di tenere le punte fuori dall' acqua, devono cuocersi solo con il vapore, quindi usare un pentolino alto e stretto. Scolare gli asparagi, metterli sotto acqua corrente fredda e tagliare a pezzetti, lasciando le punte intere. Tagliare ora i pomodorini a meta'. In una terrina mettere ora il polpo raffreddato e tagliato a pezzi, le patate, gli asparagi ( avendo cura di conservare qualche punta per la
decorazione del piatto ) e i pomodorini. Irrorare con l' olio evo, aggiungere il prezzemolo tritato, il succo di un limone, salare e pepare a piacere. Impiattare decorando con le punte di asparagi ed un ciuffetto di prezzemolo.




Cosa ne pensate del risultato finale? Con un piatto cosi bello, colorato e profumato, farete certamente la felicita' dei vostri commensali. Alla prossima ricetta in compagnia de Il Conventino di Monteciccardo. Seguiteli anche sulla loro pagina facebook.







4 commenti:

  1. Una vera delizia mia cara.Complimenti!!
    Un bacione
    Ale
    http://alespinkfairytale.blogspot.it/

    RispondiElimina
  2. Con gli asparagi mai provata mi sembra un buon abbinamento

    RispondiElimina
  3. Che dire? Ad averti vicina mi sarei autoinvitata da te

    RispondiElimina