giovedì 31 marzo 2016

IL MIO NUOVO BRACCIALE SOUFEEL





E anche questo anno, non ho saputo resistere alla tentazione di un nuovo bracciale firmato Soufeel... se vi siete persi il mio precedente acquisto, ve lo presento QUA. Per questo 2016 Soufeel ha messo in catalogo un sacco di nuovi charms, che per un' appassionata di gioielli quale sono io, e' stato impossibile resistere.

Soufeel realizza solo gioielli in argento 925 di assoluta qualita'. Il catologo di charms e' davvero ricco ed infinito, richiedera' parecchio tempo prima che voi riusciate a scegliere i vostri pezzi preferiti, ve lo assicuro... ci sono charms per tutti i gusti ed i soggetti. A tema amore, famiglia, con i segni zodiacali, con i mesi di nascita, con i numeri, charms a forma di animali e tanto altro ancora. Il sito e' di facile consultazione anche se in inglese, il vostro acquisto arrivera' splendidamente imballato e corredato da scatolina e sacchetto con marchio, quindi si rivela perfetto anche per un regalo. Le spese di spedizione sono gratuite sopra i 50 $ e il reso e' possibile entro i 365 giorni, ebbene si, avete letto giusto.

Quello che mi piace di Soufeel e' che possiamo scegliere di personalizzare il nostro gioiello. Possiamo scegliere lo charm ideale per tracciare la nostra mappa del cuore, o sottileneare una ricorrenza speciale... io mi sono affidata ancora ad un bracciale rigido in argento, la chiusura e' particolare e sicura, a prova di apertura.





Vi lascio ora i link del bracciale e degli charms scelti.

SOUFEEL BASIC BANGLE, acquistabile QUA. Un bracciale rigido in argento 925, per i bracciali si consiglia di misurare il polso e aggiungere 1 cm e mezzo, per essere certi che non vada stretto.
EARTH SIGN TAURUS SWAROVSKI, acquistabile QUA. Uno charms che rappresenta il segno zodiacale di mio figlio, il toro, smaltato color verde, con dettagli in swarovski.
WATER SIGN SCORPIO SWAROVSKI, acquistabile QUA. Il mio charms, quello che rappresenta lo scorpione, il mio segno zodiacale, color turchese con dettagli swarovski.
OCTOPUS, acquistabile QUA. Uno charms che rappresenta un delizioso polipetto di swarosvki e con piccola perla.
KEY TO MY HEART, acquistabile QUA. Uno charms che e' la chiave del cuore, tutto tempestato di swarovski.
APRIL BIRTHSTONE, acquistabile QUA. Lo charms che rappresenta il mese di nascita di mio figlio, aprile.






Amo il mio nuovo bracciale Soufeel, sul sito oltre a bracciali e charms, troverete anche orecchini, collane e anelli. Seguiteli anche sulla loro pagina facebook per essere sempre aggiornati sulle novita'.

martedì 29 marzo 2016

SPAGHETTI CON PESTO DI PREZZEMOLO, LIMONE E GAMBERI.





Noi siamo quello che mangiamo...
Da oggi il mio blog stringe collaborazione con Dolce Vita, la prima linea di alimenti pensata ed ideata per contrastare la sindrome metabolica. Spesso, infatti, i prodotti specifici che aiutano a mantenre sotto controllo il peso corporeo e che favoriscono la riduzione del colesterolo, sono cosi tristi e privi di gusto. Dolce Vita con i suoi prodotti a basso indice glicemico, per il controllo del colesterolo e del peso corporeo, ricchi di fibre, ogm free e prodotti esclusivamente in Italia, vuole aiutarci a mantenere uno stile di vita sano, senza rinunciare al gusto e al buon cibo. Prodotti specifici che, abbinati a un po' di sano sport o a qualche passeggiata all' aria aperta, aiutano a raggiungere i nostri obiettivi.
Nel loro sito troviamo anche un sacco di consigli sulla nostra salute, oltre ai loro prodotti, tra cui pasta al chitosano, snack, farine, formaggi, cereali e legumi, quinoa istantanea e tanto altro. Oggi voglio pero' presentarvi una ricetta in cui ho utilizzato gli spaghetti al chitosano, acquistabili QUA. Il chitosano e' una fibra naturale, ricavata dai gusci dei crostacei, con la capacità di ridurre l’assorbimento di grassi ossidati e, pertanto, capace di ridurre il colesterolo nel sangue ed il peso corporeo. Presenta un indice glicemico inferiore alle tradizionali paste, quindi risulta perfetta anche per chi soffre di diabete.

SPAGHETTI CON PESTO DI PREZZEMOLO, LIMONE E GAMBERI
Ingredienti per 2 persone:
180 g spaghetti al chitosano Dolce Vita
30 g prezzemolo
1 limone non trattato piu' la scorza
20 ml olio extravergine + 2 cucchiai
6 gamberi
mollica di pane raffermo q.b.
1 spicchio di aglio
sale q.b.
Preparazione: per prima cosa prepariamo il pesto. In un mixer mettere le foglie di prezzemolo, l' aglio e 
l' olio, con qualche granello di sale grosso. Azionare il mixer a piccoli scatti, per fare si che non si surriscaldino le lame. Aggiungere quindi il succo di mezzo limone, ma prima grattugiate la scorza di limone che terrete da parte per la decorazione del piatto. Trasferire il pesto in una larga terrina, se dovesse risultare troppo denso, allungare con un filo di olio. In una padella antiaderente, abrustolite la mollica di pane, avendo cura che non si bruci. Tenere da parte. Nel frattempo cuocere gli spaghetti in abbondante acqua bollente salata. In una padella mettere l' olio e rosolare pochi minuti i gamberi. Scolare gli spaghetti, avendo cura di tenere qualche cucchiaio di acqua di cottura e unirli ai gamberi, trasferire il tutto nella terrina con il pesto di prezzemolo. Se il pesto risultasse poco fluido, unire un paio di cucchiai di acqua di cottura. Impiattare, decorando con la mollica di pane, la scorza di limone grattugiata ed un ciuffetto di prezzemolo.





Gli spaghetti al chitosano sono stati una vera scoperta per me... un sapore assolutamente uguale alla pasta tradizionale, solo il colore e' quasi simile alla pasta integrale. Un piatto profumato, che si gusta fino all' ultima forchettata. Buon appetito e alla prossima ricetta in compagnia di DolceVita. Seguiteli anche sulla loro pagina facebook per essere sempre aggiornati sulle novita'.
 

venerdì 25 marzo 2016

FROLLINI DI NOCCIOLA CON COMPOSTA DI LAMPONI





Oggi una ricetta semplice e golosa, per introdurre Lamponi dei Monti Cimini, che produce solo composte ai lamponi dal gusto tutto genuino, realizzate solo con due ingredienti: lamponi e zucchero. Niente pectina e solo il profumo intenso, buono dei lamponi dei Monti Cimini. C'é la composta di soli lamponi, oppure quella arricchita con bergamotto, cannella, lavanda, zenzero, limone, cardamomo, peperoncino e vaniglia. Per non parlare delle due novita' di cui sentiremo parlare spesso in futuro: lo zucchero aromatizzato al lampone, una golosita' incredibile, da affondarci le dita e leccarle e la tisana con foglie di lampone, dalle note proprieta' antinfiammatorie e antidolorifiche. Ma veniamo ora a questa semplice ricettina di frollini alla nocciola, e con tanta buona composta di lamponi.

FROLLINI DI NOCCIOLA CON COMPOSTA DI LAMPONI
Ingredienti per un vassoio ricco di frollini:
450 g farina
200 g zucchero
130 g farina di nocciole
250 g burro
2 uova
1 pizzico di sale
composta di Lamponi dei Monti Cimini
Preparazione: in una terrina mettere la farina setacciata con un pizzico di sale. Unire lo zucchero e la farina di nocciole, mescolando con cura. Aggiungere il burro ammorbidito a tocchetti ed amalgamare fino ad ottenere un composto granuloso. Unire le uova leggermente sbattute in precedenza, quindi rovesciare il composto su una spianatoia leggermente infarinata e lavorare fino ad ottenere un panetto liscio. Avvolgere ora il panetto nella pellicola e conservare in frigo per un' ora. In seguito, stendere la frolla con un mattarello allo spessore di circa mezzo centimetro. Tagliare con delle formine i biscotti, avendo cura che i biscotti siano in numero pari. Ora trasferite con delicatezza i biscotti su una teglia rivestita di carta forno e alla meta' dei biscotti praticare un buchetto al centro aiutandovi con delle formine piu' piccole.




Cuocere i frollini in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 10 minuti, o fino a doratura. Sfornare, stendere ora sui biscotti senza buchetto centrale un velo di composta di Lamponi dei Monti Cimini, cospargere i frollini con il buchetto di zucchero a velo e andare a metterli sui frollini con la composta. Pressare delicatamente e riempire il buchetto con altra composta.





La composta di Lamponi dei Monti Cimini e' qualcosa di favolosamente buono e questi frollini alla nocciola sono una vera tentazione, per la serie... uno tira l' altro!!! Se volete acquistare queste buonissime composte, cliccate QUA.

giovedì 24 marzo 2016

SEMIFREDDO CON CREMA DI MASCARPONE E FRAGOLE





Quanto semifreddo e' qualcosa di favoloso, bello da presentare a tavola e golosissimo con il suo ripieno di crema al mascarpone e tanti pezzetti di fragola. Non e' nemmeno difficile da realizzare, bastera' seguire pochi semplici passaggi e risultera' perfetto. E soprattutto, non richiede cottura in forno, il che si presenta ideale anche e soprattutto nei mesi estivi, quando si ha voglia di dolce e nessuna voglia di fare la sauna in cucina con il forno.

SEMIFREDDO CON CREMA DI MASCARPONE E FRAGOLE
Ingredienti per uno stampo da plumcake 20 cm:
250 g mascarpone Mila Sud Tirol
250 g panna da montare
150 g zucchero + 1 cucchiaino
4/5 pacchetti di Pavesini
10 g colla di pesce
latte q.b
250 g fragole + alcune per decorare
mezza fialetta di aromatizzante al limone




Preparazione: per prima cosa mettere la colla di pesce in ammollo in una ciotola di acqua fredda per circa 10 minuti. Mettere il mascarpone Mila in una terrina con lo zucchero e amalgamare bene. In un pentolino scaldare 50 ml di panna da montare senza mai portare a bollore. Spegnere. Strizzare bene la colla di pesce e unirla alla panna calda, amalgamando. Fare raffreddare. Nel frattempo lavare e tagliare a pezzetti le fragole. Cospargerle con un cucchiaino di zucchero, mescolando velocemente. In seguito, mescolare la panna con la colla di pesce alla crema di mascarpone. A parte montare la panna rimasta a neve ferma. Aggiungerla alla crema di mascarpone, amalgamando delicatamente dal basso verso l' alto. In un piatto fondo mettere del latte, aggiungere la mezza fialetta di aromatizzante al limone ed il succo ricavato da tre fragole frullate. Prendere lo stampo da plumcake e rivestirlo con la carta pellicola, avendo cura di abbondare di un paio di cm all' esterno ( servira' per togliere senza difficolta' il semifreddo dallo stampo ). Prendere i pavesini e
inzupparli velocemente nel latte, metterli in piedi sulle pareti dello stampo, con il sotto rivolto all' interno e in seguito ricoprire la base. Riempire lo stampo per meta' con la crema al mascarpone, aggiungere le fragole a pezzetti.





Ricoprire con  la rimanente crema al mascarpone, livellando bene. Chiudere ora la mattonella, andando ad inzuppare gli ultimi pavesini e mettendoli sopra a ricoprire la crema. Chiudere con pellicola e mettere in freezer per circa tre ore. Trascorso questo tempo, togliere dal freezer e aiutandovi con i bordi della pellicola, sollevare la mattonella e capovolgerla su di un vassoio. Vi renderete conto che, con il trucchetto della pellicola il passaggio sara' semplice e senza danni. Decorare con qualche fragola intera. Lasciare riposare almeno tre quarti d' ora prima di servire e tagliare a fette, per evitare che le fragola all' interno siano troppo fredde.




Il risultato finale e' questo. Un semifreddo che si mangia che e' un piacere e che ben si adatta a vari tipi di frutta. Al posto delle fragole potete usare dei frutti di bosco, della pesca, oppure della crema di nocciola per un ripieno ancora piu' goloso.

lunedì 21 marzo 2016

ESSENZA DI PISA, PER UNO STILE UNICO ED INCONFONDIBILE




                       
                       "Le fragranze possono essere un piacevole accessorio.
                         Un grande profumo e' un' opera d' arte.
                         E' poesia silenziosa, invisibile linguaggio del corpo.
                         Puo' risollevare le nostre giornate, arricchire le nostre notti
                         e creare pietre miliari nelle nostre memorie.
                         Una fragranza e' emozione liquida. "
                         Michael Edwards

Amo i profumi, penso che una donna non sia completa senza una goccia del suo profumo.
Ma non profumi qualsiasi che si confondono nella massa, profumi che tutte hanno e che si riconoscono addosso alla donna in cassa accanto a te... cosa c' e' di piu' bello che indossare una fragranza esclusiva e preziosa?

Io non esco di casa senza il mio profumo. Mi piacciono i profumi di carattere che si contraddistinguono, profumi che basta sentirli una volta per innamorartene profondamente... proprio quello che e' successo con Essenza di Pisa. Un vero e proprio colpo di fulmine, a cominciare dall' eleganza dei flaconi, linee squadrate ma curate nei particolari, flaconi trasparenti che impreziosiscono e risaltano il contenuto, piccoli dettagli come il fiocchetto in raso colorato dei profumi da donna.

Essenza di Pisa crea solo profumi artigianali esclusivi, che sottolineano il carattere di chi li indossa, per donne e uomini che non vogliono confondersi nella massa, ma contraddistinguersi ad iniziare dalla fragranza. Profumi realizzati a mano dai migliori mastro profumieri, composti solo da essenze ed olii essenziali di primissima qualita' e principi attivi elevati. Essenza di Pisa e' composta da due linee complete di profumi per donna ed uomo che andro' ora a presentarvi. Seguitemi.




ESSENZA DI PISA CLASSICO DONNA, un eau de parfum altamente raffinato, unico ed inconfondibile, un mix perfetto di note fruttate di agrumi e fiori preziosi su un fondo di legni ed ambra. Tra le note di testa troviamo il bergamotto, limone, pesca e melone, per continuare con gelsomini, rosa, ylang-ylang e acacia fiori e terminando con le note di fondo dell' ambra grigia e dei muschi. Un profumo avvolgente.




ESSENZA DI PISA, RIVAGE DONNA. Un' eau de parfum che ricorda il mare, l' estate, con le sue note salmastre ed i fiori profumati. Armonico, fresco, delicato, che inizia con note ozonico marine, per proseguire con mughetto, ciclamino, ylang-ylang e acacia fiori e terminare con muschio bianco, vaniglia, patchouly e note salate. Un profumo che si fonde sulla pelle in una fragranza sensuale che lascia il segno.





ESSENZA DI PISA, CLASSICO UOMO. Un eau de parfum armonioso, caratterizzato dalle note frizzanti di bergamotto, limone, arancio dolce e spreamit, per continuare con le note di cuore date dal vetiver e dal cuoio di Russia e terminando con muschio bianco, ambra grigia e fava tonka. Un profumo che sapra' conquistare il vostro uomo.




ESSENZA DI PISA RIVAGE UOMO. Un eau de parfum che sa di brezza marina e sale, con limone, accordi acquatici e accordi salmastri di alghe tra le note di testa, per continuare con badiana, pepe rosa e assenzio e terminando con vetiver, cedro legno e muschio bianco. Un profumo profondamente maschio, fresco, esclusivo che sa farsi ricordare.




Profumi di nicchia, profumi che daranno personalita' ai vostri outfit. Amo essere ricordata per il profumo che indossavo in una data occasione, per questo io scelgo Essenza di Pisa. Ricordiamoci che il profumo, insieme al sorriso, e' il nostro miglior biglietto da visita. Se anche voi volete lasciarvi conquistare dalle fragranze esclusive di Essenza di Pisa, per i vostri acquisti, cliccate semplicemente QUA.
Per le fotografie, si ringrazia la splendida cornice del Lago Maggiore con Baveno.
Seguite Essenza di Pisa anche sulla loro pagina facebook.

domenica 20 marzo 2016

SEDANI CON SALSICCIA E SALSA TARTUFATA





Oggi il mio blog ospita una piccola realta' italiana prestigiosa, parliamo de La Cerca, azienda marchigiana a conduzione famigliare, specializzata in prodotti al tartufo bio. Il tartufo e' un pregiato prodotto naturale del sottobosco, caratteristico per il suo sapore e gusto.

L' azienda, sita nell' Appennino marchigiano, si estende su terreni boschivi e campi sottoposti a regolamento biologico. Il rispetto per la natura e l' ambiente che li circonda, e' alla base del lavoro de La Cerca. Lavoro che nasce e continua come una grande passione. I prodotti La Cerca, comprendono vari tipi di tartufo, possiamo trovare condimenti e salse al tartufo, gastronomia, tartufo fresco di stagione e tartufo puro.

Passiamo ora alla ricetta che ho realizzato con La tartufata al 5% BIO, acquistabile QUA 
Una delle piu' apprezzate in casa La Cerca, un mix perfetto di funghi coltivati italiani, olio nazionale ed il pregiato tartufo nero. Un tripudio di gusto per palati sopraffini.

SEDANI CON SALSICCIA E SALSA TARTUFATA
Ingredienti per 2 persone:
180 g pasta formato sedani
200 g salsiccia tipo luganega
1 mazzetto prezzemolo
1 spicchio aglio
olio extravergine di oliva
2 cucchiai di La tartufata 5% BIO La Cerca
sale q.b.
Preparazione: togliere il budello alla salsiccia e sgranarla con le mani. In una padella antiaderente, mettere 3 cucchiai di olio con l' aglio tritato fine, fine, fare soffriggere dolcemente e unire la salsiccia sgranata. Nel frattempo mettere a cuocere in abbondante acqua bollente salata la pasta. Quando mancheranno pochi minuti alla cottura della salsiccia, cospargere con il prezzemolo tritato, aggiustare di sale se occorre ( occhio che la salsiccia e' gia' salata di suo ). Scolare la pasta al dente e saltarla in padella con il condimento,
amalgamando bene. Spegnere e condire con 2 cucchiai abbondanti di La Tartufata 5% BIO La Cerca. Impiattare e servire subito.




Un piatto da leccarsi i baffi. La cosa che mi e' piaciuta di questa salsa al tartufo nero e' che, nonostante il profumo sia molto intenso, appena aperto il vasetto, una volta condita la pasta, il gusto della salsa risulta molto delicato ed i sapori vengono esaltati maggiormente. Un bel like alla loro pagina facebook.

giovedì 17 marzo 2016

BURGER MELANZANE E PEPERONI, IDEA VEGETARIANA





Oggi avevo necessita' di smaltire della verdura in frigo, cosi, complice il mio nuovo acquisto su Amazon, una bella pressa per hamburger di E-PRANCE, acquistabile QUA, ho creato questi burger vegetariani, ma super saporiti grazie al connubio melanzana e peperoni. Si preparano con una lista corta, corta di ingredienti.

BURGER MELANZANE E PEPERONI
Ingredienti per 2 burger:
2 melanzane
1 peperone rosso
1 peperone giallo
1 spicchio di aglio
olio extravergine di oliva
prezzemolo
pangrattato q.b.
sale e pepe
Preparazione: per prima cosa lavare e asciugare le verdure. Pulire i peperoni dai filamenti bianchi e duri e tagliare tutte le verdure a piccoli dadini per facilitare la cottura. In una padella antiaderente, mettere un filo di olio, versare le verdure e lasciarle rosolare un paio di minuti. Salare e coprire con un coperchio. Portare a cottura, aggiungendo qualche cucchiaio di acqua calda se occorre. Quando le verdure sono morbide, scolarle e pressare bene per fare uscire tutta l' acqua di vegetazione. Mettere le verdure in un mixer, aggiungere lo spicchio di aglio, il prezzemolo e tritare piu' o meno grossolanamente, a seconda del vostro gusto. Trasferire il composto in una terrina, aggiustare di sale se occorre, unire del pangrattato che servira' a legare il composto. Ora prendere la pressa per hamburger ( io E-PRANCE, ottima perche' in lega di alluminino, antiaderente e che puo' essere anche usata sul fuoco togliendo ovviamente la parte superiore ) e formare i vostri burger.




Una volta pronti i burger ( essendo verdura, vi consiglio di mettere sul fondo della pressa una spolverata leggera di pangrattato ), io ho scelto la cottura al forno senza grassi. Mettere su una teglia rivestita da carta forno i vostri burger e cuocere in forno caldo a 180 gradi per circa 15 minuti. Il risultato sara' questo. Pepare i burger, se gradite.




Accompagnare con una semplice insalatina. Dei burger saporiti, tanto per cambiare un po'. Alla prossima ricetta in compagnia della mia nuova pressa per hamburger E-PRANCE.

mercoledì 16 marzo 2016

FRITTELLE DI ZUCCHINE E TALEGGIO AL FORNO





Un piatto unico che se accompagnato ad una bella insalata, si dimostra perfetto per una cena informale e veloce. Le frittelle sono cotte al forno, per renderle piu' leggere e disposte una sopra all' altra, a torretta, per un mio gusto personale. Ho arricchito le frittelle con Bontàtaleggio di Mauri Formaggi, dolce e delicato, fondente e cremoso al palato, aromatico e che si fonde perfettamente in cottura.

FRITTELLE DI ZUCCHINE E TALEGGIO AL FORNO
Ingredienti:
3 uova
140 g farina
3 grosse zucchine
150 g Bontàtaleggio Mauri Formaggi
1 ciuffo di prezzemolo
sale q.b.
grana grattugiato
Preparazione: spuntare le zucchine e tagliarle a julienne con un affettaverdure. Avvolgerle in carta assorbente e lasciare che perdano il loro liquido di vegetazione. In una terrina sbattere le uova con la farina, andando a creare una pastella e salare. Tritare il prezzemolo e tagliare a tocchetti piccoli il Bontàleggio. Aggiungere ora le zucchine nella pastella, unire il prezzemolo, i dadini di Bontàleggio, il grana a piacere e amalgamare bene. Foderare con carta forno la placca e aiutandovi con un coppapasta della dimensione che desiderate ottenere le vostre frittele, mettetr qualche cucchiaio di pastella. Infornare in forno preriscaldato a 180 gradi e cuocere per circa 15 minuti, fino a doratura.

Buon appetito, vi assicuro che sono favoloseeee!

martedì 15 marzo 2016

REVIEW ROSSETTO NISSOLIA, BY ALKEMILLA





Dopo aver provato il primo rossetto di Alkemilla Fragola Matta, di cui ho una vera venerazione ( trovate la mia review QUA ), ho pensato che avrei dovuto togliermi lo sfizio di Nissolia, altro colore su cui avevo messo gli occhi la volta scorsa.

Iniziamo con il dire che io ho una grande passione per i rossi, di ogni tipo e sfumatura, ma amo tanto anche le sfumature come Nissolia, che si definiscono sull' aranciato o anche color aragosta, non saprei definire in altro modo il colore. E cosi, complice un nuovo ordine sul mio ecobio shop preferito Biobalu', Nissolia e' magicamente saltato dentro il carrello. Il packaging e' quello delizioso dei rossetti Alkemilla, color oro, con una sagoma di donna che si mette il rossetto e logo color nero. Si apre premendo sul fondo e sfilando lo stick. Di Nissolia si legge:

Rossetto ad alta scrivenza, denso, scorrevole e di lunga durata. Può essere applicato in modo semplice e veloce rilasciando una sensazione di massimo confort sulle labbra. Viene arricchito con Nocciolo di albicocca, olio di Jojoba e Ricino da agricoltura biologica per un idratazione naturale per tutta la giornata. Il colore si fonde perfettamente con le labbra senza lasciare segni di imperfezione.
INGREDIENTI (INCI): RICINUS COMMUNIS SEED OIL (RICINUS COMMUNIS (CASTOR) SEED OIL)*, SIMMONDSIA CHINENSIS SEED OIL (SIMMONDSIA CHINENSIS (JOJOBA) SEED OIL)*, SILICA, MICA, HYDROGENATED OLIVE OIL STEARYL ESTERS, OLEIC/LINOLEIC/LINOLENIC POLYGLYCERIDES, CANDELILLA CERA (EUPHORBIA CERIFERA (CANDELILLA) WAX), TOCOPHEROL, PARFUM (FRAGRANCE), PRUNUS ARMENIACA KERNEL EXTRACT (PRUNUS ARMENIACA (APRICOT) KERNEL EXTRACT)
* da agricoltura biologica/from Organic Farming
MAY CONTAIN +/-: CI 77891 (TITANIUM DIOXIDE), CI 77491 (IRON OXIDES), CI 77492 (IRON OXIDES), CI 77499 (IRON OXIDES), CI 77510 (FERRIC FERROCYANIDE), CI 77007 (ULTRAMARINES), CI 77288 (CHROMIUM OXIDE GREEN), CI 77742 (MANGANESE VIOLET), CI 15850 (RED7), CI 15850 (RED6), CI 19140 (YELLOW 5), CI 45410 (RED27)




Il colore come potete vedere e' molto intenso, sull' aranciato che e' un colore, ad onor della cronaca, che non sta bene proprio a tutti gli incarnati. Il rossetto e' estremamente confortevole, dalla texture ricca e cremosa, basta una passata per avere un colore pieno ed intenso. Il finish e' lucido. E' un rossetto altamente idratante, non secca assolutamente le labbra e ve lo dice una persona che soffre tantissimo di labbra screpolate e spesso litiga con i rossetti per questo motivo... Vi consiglio solo di usare una matita contorno labbra, perche' a meno che voi abbiate labbra giovani e dal contorno perfetto, il rossetto tende a sbavare. Un colore che io trovo favoloso per la stagione estiva, magari su una bella abbronzatura.




Viene definito un rossetto a lunga durata, diciamo che senza bere e mangiare, dura senza problemi 4/5 ore, mantenendo un bel colore pieno. Mangiandoci, tendera' a sbiadire, anche se le labbra rimarranno comunque colorate e bastera' solo un piccolo ritocco. Alla prossima review, i love Alkemilla.

sabato 12 marzo 2016

CROSTATA MORBIDA CON CREMA E KIWI





Avevo voglia di una torta che si preparasse velocemente, per gustare i dolcissimi kiwi Solarelli e la scelta e' ricaduta su questa crostata con base morbida, semplice e che grazie all' utilizzo del preparato per crema pasticcera, ( ma se avete tempo potete preparare voi la crema ) si prepara in poche mosse.

Una crostata deliziosa, per godere appieno della dolcezza dei kiwi. Mio figlio ne e' andato matto! Ecco la ricetta.

CROSTATA MORBIDA CON CREMA E KIWI
Ingredienti per uno stampo 26 cm:
150 g farina
4 cucchiai di zucchero
2 uova
80 g burro
2 cucchiaini di lievito per dolci
100 ml latte
1 busta di preparato per crema pasticcera
4/5 kiwi Solarelli
Preparazione: preparare la crema pasticcera seguendo le istruzioni riportate sulla confezione. Conservare in frigo fino al momento di farcire la crostata. In una terrina, lavorare con lo sbattitore la farina, lo zucchero, le uova, il burro fuso, il lievito e per ultimo il latte. La consistenza non deve essere ne' troppo liquida, ne' troppo solida, nel caso aggiungere latte o farina in base all' esigenza. Versare l' impasto in uno stampo per crostate, precedentemente imburrato ed infarinato, livellare bene e cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 20 minuti. Lasciare raffreddare e capovolgere la crostata. Nella base mettere uno strato generoso di crema pasticcera, poi ricoprire con fettine di kiwi. La vostra crostata e' pronta da gustare.




Che ne dite del risultato? Io direi davvero niente male... morbida, con una golosa crema e la dolcezza del kiwi. Assolutamente da rifare.

giovedì 10 marzo 2016

GNOCCHETTI CON ASPARAGI, CODE DI MAZZANCOLLE E DATTERINI GIALLI





Grazie alla disponibilita' di Così Com'è, ho potuto provare una selezione dei loro prodotti. Solo pomodori di alta qualita', coltivati nella Piana del Sele e nelle varieta' di Datterino giallo, Datterino rosso e Pizzutello.I loro pomodori non contengono OGM, zuccheri, conservanti e stabilizzanti. Solo ed esclusivamente ingredienti semplici che rendono i pomodori Così Com'è dal sapore genuino, perfetti per esaltare le nostre ricette. Per questo piatto ho utilizzato Datterino giallo al naturale, dal sapore dolce, perfetto per cotture brevi, ma anche utilizzato a crudo.

GNOCCHETTI CON ASPARAGI, CODE DI MAZZANCOLLE E DATTERINI GIALLI
Ingredienti per 2 persone:
250 g gnocchetti
1 mazzetto di asparagi
200 g code di mazzancolle
10 datterini gialli Così Com'è
prezzemolo q.b.
sale q.b.
1 spicchio di aglio
olio extravergine di oliva
Preparazione: per prima cosa lavare gli asparagi, eliminando la parte dura dei gambi. Lessare in acqua bollente, lasciando le punte fuori dall' acqua, per fare si che non si sfaldino. Scolare, tagliare a tocchetti, tranne le punte che conserverete intatte. Tritare il prezzemolo. Pulire le mazzancolle. In una padella antiaderente, mettere un filo di olio e lo spicchio di aglio schiacciato. Fare dorare l' aglio, eliminarlo ed unire le code di mazzancolle, lasciandole rosolare bene. Aggiungere quindi i Datterini gialli ben sgocciolati dal loro liquido e i tocchetti di asparagi. Fare saltare qualche minuto a fiamma vivace, salare quanto basta. Un attimo prima di spegnere, unire le punte di asparagi e il prezzemolo. Aggiungere quindi gli gnocchetti precedentemente lessati e amalgamare delicatamente. Impiattare.




Un piatto semplice, colorato, raffinato nel gusto. Non ve ne pentirete. Alla prossima ricetta con Così Com'è.

martedì 8 marzo 2016

LASAGNE AL SALMONE AFFUMICATO E ZUCCHINE





A chi non piacciono le lasagne? A me tantissimo e mi piace anche variare dalla classica lasagna alla bolognese, che comunque rimane il top... questa volta ho realizzato una lasagna semplicissima e velocissima, che utilizzando la sfoglia fresca che va direttamente in forno e la besciamella gia' confezionata, vi consentira' di avere un primo piatto gran gourmet in soli 20 minuti. Nulla vi vieta di fare voi la besciamella, anzi, le vostre lasagne ne acquisiranno in bonta', ma se proprio siete di fretta, va bene anche quella confezionata.

LASAGNE AL SALMONE AFFUMICATO E ZUCCHINE
Ingredienti:
1 confezione di pasta sfoglia fresca per lasagne
200 g salmone affumicato
3 zucchine
400 ml besciamella confezionata
sale q.b
erba cipollina
1 piccola cipolla
olio extravergine di oliva
100 g parmigiano grattugiato
Preparazione: tritare fine la cipolla. Con un' affetta verdure tagliare a filamenti le zucchine, in alternativa grattugiarle con una grattugia a fori grossi. In una padella antiaderente, mettere un filo di olio e stufare dolcemente la cipolla. Unire le zucchine e fare saltare qualche minuto. Aggiungere il salmone a pezzetti, amalgamare e cuocere un paio di minuti. Spegnere e aggiustare di sale se serve. In una larga terrina versare la besciamella, quando il composto di zucchine e salmone sara' freddo, aggiungerlo alla besciamella e amalgamare bene. Unire dell' erba cipollina tritata. Prendere una teglia, versare un po' di composto sul fondo e iniziare a comporre gli strati delle lasagne: sfoglia, besciamella alle zucchine e salmone, spolverata di parmigiano. All' ultimo strato versare una manciata generosa di parmigiano. Infornare in forno ben caldo a 180 gradi e cuocere per circa 20 minuti, o almeno fino a quando in superficie avremo una deliziosa crosticina.




Un piatto che si commenta da solo, non mi vergogno di ammettere di avere fatto il bis. Sara' apprezzatissimo dai vostri commensali, una lasagna cremosa e delicata. Ricetta assolutamente da ripetere.

lunedì 7 marzo 2016

LA MIA ESPERIENZA CON BANGGOOD





Oggi nel blog vi parlo della mia esperienza di acquisto su Banggood, uno shop virtuale cinese che offre un catalogo con oltre 100.000 prodotti. Acquisto sempre piu' spesso online, e' cosi comodo poter scegliere in tutta tranquillita' senza la ressa dei negozi, valutare bene i singoli articoli e poter cambiare idea mille volte, prima di formulare il proprio ordine.

Banggood e' uno shop davvero affidabile, dove lo staff parla italiano e dove navigare e' estremamente semplice ed intuitivo. Nel catalogo troveremo vasta scelta di articoli, non solo tanta elettronica, ma anche smartphone, accessori per auto e moto, accessori per Apple, giocattoli e articoli sport, abbigliamento, biancheria intima, borse e scarpe, illuminazione, computer, gioielli, tutto per la casa ed il giardino... vi assicuro che qualsiasi cosa voi cerchiate, su Banggood la troverete. Guardate che carino il cuscino a forma di gatto, acquistabile QUA, e' in morbidissima ciniglia, la fodera e' sfoderabile e riproduce fedelmente il musetto di un gatto, ma ovviamente potrete scegliere tra dimensioni e tanti soggetti diversi.

Io mi sono persa negli accessori per la cucina, come sapete amo cucinare e ho trovato delle cosine davvero utili e a poco prezzo. La cosa interessante e' che i prezzi sono comprensivi di spese di spedizione e se sceglierete di spendere sopra i 20$ il vostro pacchetto sara' rintracciabile, sotto questa cifra viaggiera' come posta normale, a meno che voi richiediate la tracciatura con un piccolo sovrapprezzo. Ma se siete ansiosi di ricevere la merce, potete anche scegliere la spedizione tramite corriere, pagando ovviamente qualcosina in piu'. Arrivando dalla Cina, i tempi di spedizione sono lunghetti, dai 7 ai 15 giorni, anche se nel mio caso con le festivita' di mezzo ci hanno impiegato qualche giorno in piu', ma arrivano e anche perfettamente imballati nel mio caso. Per pagare potete scegliere tra Paypal o Carta di Credito, io quando acquisto online, preferisco sempre pagare con Paypal, mi da piu' sicurezza.  E ora andiamo a scoprire, oltre al cuscino a forma di gatto ( bellissimo!!! ) gli altri miei acquisti.





Guardate quanto e' carino il mio nuovo Macinapepe elettrico, acquistabile QUA. Design elegante, in acciaio inox, lame in ceramica per una maggiore resistenza. Si puo' regolare la finezza dei grani di pepe. Un articolo davvero indispensabile in cucina, per avere sempre tutta la freschezza del pepe nelle nostre pietanze, bello anche da tenere sulla tavola.




E che dire di questo piccolo e simpatico thermos acquistabile QUI? Il piccolo thermos con le sembianze di un simpatico gufetto, e' in acciaio inox di alta qualita' e anti-graffio. Contiene 220 ml di liquido, l' equivalente di una tazza all' incirca. Ha un isolamento eccellente per i liquidi caldi, ma mantiene bene anche il freddo. Perfetto da portare in auto o per una pausa in ufficio.




Per chi ama cucinare, indispensabile questo accessorio affettaverdure, acquistabile QUA. In robusta plastica, dal design gradevole e colorato, permette di tagliare la nostra verdura nella forma di spaghetto o spirale. Carote, zucchine, cetrioli, massima espressione in cucina. Si usa facilmente come un normale temperino, non ne potrete piu' fare a meno.



Per chi ama pasticciare, ecco un carinissimo set di stampi per biscotti, acquistabile QUI. Formato da 12 pezzi, varie misure, nella forme cuori, stelle, fiori e cerchio. Perfetto per intagliare biscotti, ma anche dare forme particolari alle nostre sfoglie, o ai ravioli.




Utilissimo per finire questo tappetino in silicone, acquistabile QUA in diversi colori. Perfetto per impastare pizza, pane, piccole torte, antiaderente, atossico e senza nessun odore particolare. Si puo' utilizzare in forno, in microonde e anche per il frigo.
Da quello che avrete capito, su Banggood troverete davvero di tutto!!! Un bel like anche alla loro pagine facebook QUA e QUI.



REVIEW LUSHES LASHES BIOMED ORGANICS





Chi non ha mai sognato di avere ciglia lunghe e folte? Io purtroppo faccio parte della schiera delle donne che ha ciglia irrimediabilmente corte e poco folte. Cosi sono sempre costretta a cercare mascara validi e che facciano il loro lavoro. Quando Biomed Organics mi ha dato la possibilita' di provare il suo Lushes Lashes, sono stata felicissima, ma anche un po' scettica.
Lushes Lashes e' un siero allungante per ciglia che contiene Xlashes Peptide e Lashdiol L20, sul sito viene descritto cosi:
XLashes Peptide allunga e rinforza le ciglia.
Test clinici hanno dimostrato un aumento della lunghezza delle ciglia del 72%, una maggiore densita' in soli 42 giorni e una crescita del 66% in 28 giorni.
Xlashes Peptide se applicato sulle ciglia aumenta il numero di peli in fase Anagen ( fase della crescita ) e riduce il numero di peli in fase Telogen ( fase della non crescita ).
Xlash stimola i geni della cheratina a produrne una maggiore quantita', permettendo ai peli di crescere piu' velocemente. Inoltre rinfresca e pulisce la pelle.




Un siero dal packaging elegante, color argento. L' applicatore e' un pennellino fine tipo quello degli eyeliner e si applica proprio come si andrebbe ad applicare un eyeliner, tracciando una riga all' attaccatura delle ciglia superiori, due volte al giorno, mattina e sera, lasciando asciugare bene il prodotto, che regalera' una sensazione di freschezza. Sono stata molto fedele e costante nell' applicazione, anche perche' speravo davvero che le mie ciglia diventassero piu' lunghe. Nel mio caso, ahime', le ciglia sono rimaste della stessa lunghezza, ma cosa incredibile e positiva, ho notato che sono molto piu' folte e sane di prima, anche perche' quando vado a struccarmi non mi ritrovo ogni sera, come mi succedeva spesso, una o due ciglia sul dischetto di cotone. E solo questo, per me, e' un buon risultato. Quindi un prodotto comunque valido, certo il costo e' un po' elevato, ma le nostre ciglia ringrazieranno. Per vedere tutti i prodotti Biomed Organics ( vi ricordo che sono prodotti davvero validi e trovate altre mie recensioni QUI e QUA ), potete visitare il loro sito o la loro pagina facebook.

venerdì 4 marzo 2016

RISOTTO CREMOSO AL KIWI E PROSECCO





Tre quarti di voi che leggono, staranno arricciando il naso all' idea, ma... vi posso assicurare che se solo si aprisse la mente in cucina, si scoprirebbero sapori e abbinamenti interessanti. L' idea di questo risotto e' nata dall' arrivo a sorpresa di una cassa di splendidi kiwi Solarelli, cosi belli che ho iniziato subito a pensare a cosa realizzare di diverso, oltre ai classici dolcetti. E cosi, da amante dei risotti e dopo aver provato il risotto al limone, il risotto agli agrumi, alla melagrana e alle fragole, mi sono detta... perche' non con i kiwi? Ecco qua il risultato. La ricetta e' semplice, ma vi sorprendera'.

RISOTTO CREMOSO AL KIWI E PROSECCO
Ingredienti per 2 persone:
4 pugni di riso Carnaroli
2 kiwi al giusto punto di maturazione Solarelli
100 g fontina
1 bicchiere di prosecco
1 piccola cipolla bianca
olio extravergine di oliva
1 noce di burro
brodo vegetale q.b.
sale e pepe q.b.
Procedimento: per prima cosa preparare il brodo vegetale e tenere al caldo. Tritare fine la cipolla. In una padella mettere un paio di cucchiai di olio e il burro, unire la cipolla e fare stufare dolcemente. Aggiungere il riso, lasciare tostare un paio di minuti e sfumare con il prosecco. Quando il prosecco sara' stato assorbito, unire un mestolo di brodo e portare a cottura, allungando con il brodo man, mano che verra' assorbito. Nel frattempo che il riso cuoce, sbucciare i kiwi e tagliarli a dadini, tenendo da parte un paio di fette per decorare il piatto. Tagliare a dadini anche la fontina. A pochi minuti dalla cottura del riso, unire i dadini di kiwi, aggiustare di sale se occorre. Spegnere il riso, unire la fontina e coprire con un coperchio. Lasciare riposare un paio di minuti. Impiattare, cospargere con pepe e decorare con le fette di kiwi.




Un risotto cremosissimo, con il leggero retrogusto amarognolo del kiwi, perfettamente bilanciato dalla dolcezza della fontina. Un risotto che si mangia con gli occhi e che sorprendera' i vostri commensali. Lasciate un bel like alla pagina facebook di Solarelli.