lunedì 29 febbraio 2016

LA MIA ESPERIENZA AL CRAZY CAT CAFE'





Da grande appassionata di gatti, non potevo perdere occasione di andare a visitare il primo bar dei gatti a Milano, il Crazy Cat Cafe'. Si trova a pochi minuti di camminata dalla Stazione Centrale, il locale e' aperto dalle 9.30 alla 21.30 ed e' meta ideale per colazioni, pranzi, merende e aperitivi. Se abitavo a Milano, la colazione quotidiana al Crazy Cat Cafe' era garantita.

Le vere star del locale sono loro, i sei gatti padroni di casa: Mina, Bowie, Blondie, Freddie, Elvis e Patti, tutti nomi presi in prestito dalle star della musica. Sono gatti abbandonati ed adottati dai proprietari del locale, Alba e Marco, Freddie si contraddistingue perche' ha perso un occhio, ma la sua presenza sta ad indicare che tutti i gatti sono belli e possono condurre una vita normale anche con piccoli handicap. Io stessa ho avuto una gatta che perse l' occhio in seguito al gioco sadico di qualche ragazzetto che gli sparo' con una pistola a pallini, ma e' vissuta tanti anni. Le nostre piccole star sono estremamente socievoli e coccolose, amano le carezze ed il contatto umano e noi possiamo godere di tanta buona per therapy in loro compagnia. Il locale conta 35 posti a sedere, quello che mi piace e' che la tranquillita' e la sicurezza del gatto e' preservata. Gli ingressi sono monitorati,  cioe' non si entra finche' non si libera un posto, si fa anticamera con doppia porta di sicurezza. Se la porta del locale non viene chiusa, la porta d' ingresso esterna non si apre, a prova di persona distratta.




Il locale e' arredato con un tocco vintage, pensato a misura di gatto. Ovunque cestini morbidi, tiragraffi, giochi, passerelle e percorsi rialzati, nascondigli e angoli relax, anche se nulla vietera' ai pelosotti di venirsi ad accomodare in grembo da voi o sul vostro giubbotto. All' entrata del locale e nel locale stesso, troviamo il decalogo del buon cliente. Tra le regole troviamo quella di non dare cibo ai gatti (anche se qualche pelosotto viene ad elemosinare ed aspira le briciole trovate sul pavimento ), rispettare il loro sonno e mantenere un ambiente rilassato. In effetti nel locale non c'e' il caos tipico dei locali, si dimostra quindi il posto perfetto per una pausa rilassante o per leggere un buon libro mentre si fa merenda, magari accarezzando il pelosotto di turno. Il Crazy Cat Cafe' offre ricche colazioni, merende spettacolari con muffin e torte artigianali e si puo' anche pranzare con piatti di stagione come vellutate, quiche , zuppe e panini gourmet. Senza tralasciare gli aperitivi.




Quello che bisogna capire, al Crazy Cat Caffe', e' che i gatti sono animali liberi. Possiamo andare un giorno e trovarli tutti presenti nel locale, in cerca di coccole o con la voglia di giocare, come mi e' capitato la prima volta e tornare la volta dopo e trovarne solo un paio che sonnecchiano alla grande. Su una parete infatti, ci sono due simpatiche gattaiole, che portano i gatti in un locale appartato e inaccessibile al pubblico, dove hanno le ciotole del cibo, dell' acqua e le lettiere. I proprietari ed il personale cordialissimi, si possono scattare ovviamente tante foto, ma rigorosamente senza flash per non creare disturbo ai gatti. Un locale che io definisco al top, sia per la scelta degli arredi, che per il servizio accurato, che ovviamente per loro, le star del Crazy Cat Cafe'.





Questo e' il locale perfetto per gli amanti dei gatti, le persone che stortano il naso al pensiero di un pelosotto che cammina liberamente sui tavoli, possono anche decidere di non metterci piede... Ho parlato con la proprietaria, Alba e mi ha raccontato tanti aneddoti. Mi sembra ovvio che un locale simile, dove i padroni di casa sono i gatti, sia frequentato solo da gattofili ed invece no... A volte capita la persona che si scandalizza se uno dei gatti salta all' improvviso sul tavolo o se accanto a te si lecca facendosi la toilette... Sottolineo che il locale dove si prepara il cibo, e' inaccessibile ai gatti. Detto questo, a volte, i maggiori oppositori dei gatti, sono quelle stesse persone che si battono per portare il loro cane nei locali pubblici e non accettano invece che un animale come il gatto, possa stare stare all' interno di un locale, star induscussa del luogo. Ricordiamoci che il gatto e' un animale estremamente pulito, i gatti del Crazy Cat Cafe' sono costantemente seguiti da un veterinario e comportamentalista e vivono all' interno del locale, non escono. Se consiglio il Crazy Cat Cafe'? Certamente, lo consiglio per una pausa piacevole, per allentare lo stress e la frenesia della quotidianita', perche' accarezzando il manto soffice di Bowie, guardando il musino di Freddie o il manto colorato di Mina, tutti i pensieri passano in secondo piano e ci si sente bene, si esce rinfrancati. Una carezza speciale a Patti, Blondie, Freddie, Elvis, Mina e Bowie... ritornero' presto a trovarli.




Segnatevi quindi l' indirizzo del Crazy Cat Cafe': via Napo Torriani, 5. 20124 Milano
Tel. 02/84542739
Non sono accettate prenotazioni. Chiuso il lunedi.

7 commenti:

  1. Che bello!!!La faccia di Fil dice tutto!!!
    Un posto meraviglioso per gli amanti degli aMici :-)

    RispondiElimina
  2. Sapevo dell'esistenza di questo locale sai? E vorrei proprio andarci, da amante dei fatti quale sono! :) grazie per averci raccontato la tua esperienza è un peccato non vivere a milano!

    RispondiElimina
  3. proprio bello e accogliente..mi piace un sacco...

    RispondiElimina
  4. Ho sentito parlare di questo posto, ma non avevo mai letto alcuna recensione a riguardo. Un'ottima trovata , sembra davvero accogliente *.*

    RispondiElimina
  5. Ma che bello !!!
    Io non ho animali in casa però mi piace l'idea !!!

    RispondiElimina
  6. Un mondo dove loro fanno da padroni è un bel mondo!!! Dovrebbero aprire anche il Bau Bar!!! :)

    RispondiElimina