giovedì 27 agosto 2015

CROCCHETTE DI PATATE GRAN GOURMET CON RIPIENO DI FUNGHI E MAZZANCOLLE





Per chi non lo sapesse, insieme ai funghi freschi, i funghi secchi sono quelli che presentano le migliori caratteristiche nutrizionali. In casa mia non mancano mai alcune confezioni di funghi secchi, sempre disponibili in dispensa per quando ne viene voglia. I funghi hanno pochissime calorie, sono una buona fonte di sali minerali, di vitamina B e di sostanze antiossidanti. Sul piano della salute quindi, aiutano a mantenere un buon funzionamento del sistema immunitario, a contrastare malattie cardiovascolari e a limitare il colesterolo cattivo nelle arterie.

In cucina mi affido solo alla qualita' dei prodotti dell' azienda Bruschi Borgotaro, che dal lontano 1890 e' oggi leader a livello nazionale e non solo, della lavorazione e produzione del fungo porcino secco e sott' olio. Per la realizzazione della ricetta di oggi, ho utilizzato i Funghi Porcini Secchi Extra della Linea Classica, un profumo che non vi dico...Seguitemi nella ricetta.

CROCCHETTE DI PATATE GRAN GOURMET CON RIPIENO DI FUNGHI E MAZZANCOLLE
Ingredienti:
400 g patate
100 g mazzancolle
20 g Funghi Porcini Secchi Extra Bruschi Borgotaro
25 g burro
2 uova
grana padano grattugiato q.b.
1 scalogno
1 spicchio di aglio
un mazzetto di prezzemolo
sale e pepe
pangrattato q.b
brandy
olio di arachide




Preparazione: mettere a lessare in abbondante acqua bollente salata le patate. Quando sono cotte, sbucciarle e schiacciarle bene con una forchetta. Farle raffreddare. Nel frattempo mettere i funghi secchi in ammollo per una mezzoretta. Poi scolarli e sciacquarli bene per togliere eventuali residui di terriccio. Tritare lo scalogno con l' aglio e il prezzemolo. Sgusciare e pulire le mazzancolle, togliendo il filamento nero. Tritare i funghi e le mazzancolle. In una padella antiaderente, rosolare nel burro il trito di scalogno, aglio e prezzemolo, unire quindi i funghi e le mazzancolle e lasciare saltare a fuoco vivace per 5 minuti. Irrorare con il brandy, salare e pepare. Cuocere per 10 minuti, fino ad asciugare l' intingolo. In una terrina, unire alle patate schiacciate un uovo ed una spolverata abbondante di grana. Se il composto risulta molliccio, aggiungere qualche cucchiaiata di pangrattato. Formare ora delle crocchette grosse come delle albicocche e al centro inserire il ripieno di funghi e mazzancolle, richiudendo bene. Sbattere in una ciotola il rimanente uovo, passare le crocchette prima nell' uovo e poi nel pangrattato. Friggere in abbondante olio di arachide caldo, fino a doratura. Sgocciolare su carta assorbente. Servite due crocchette alla volta infilzate in uno stecco di legno. Accompagnate ad insalata mista.





Vi invito a seguirli anche sulla loro pagina facebook, dove troverete ricette e preziose informazioni.

14 commenti:

  1. Che bontà!! Sabina mi sembra di sentirne il profumo..mmmmhhm mi invito a cena ;-)

    RispondiElimina
  2. Mamma mia sembrano buonissime! Le devo provare!

    RispondiElimina
  3. Questa ricettina contiene ingredienti che mi piacciono molto!
    Davvero invitante, me la segno e proverò a riprodurla quanto prima! Grazie per la dritta!

    RispondiElimina
  4. cara Sabina le tue ricette sono sempre eccezionali... complimenti!
    queste crocchette sono troppo invitanti, mi segno la ricetta voglio provare a farle anch'io!

    RispondiElimina
  5. Da provare, a casa mia andrebbero a ruba!

    RispondiElimina
  6. Buonissime, le faccio pure io con una ricetta simile :)

    RispondiElimina
  7. La devo provare anche io . Grazie per averla condivisa con noi. Molto brava 😊

    RispondiElimina
  8. Un connubio di terra con il mare? Un idea che non avevo mai pensato di fare ma che sicuramente ti rubacchio per far leccare i baffi al marito che adoro sia i funghi che le mazzancolle

    RispondiElimina
  9. ottima idea! mi sa che domani ti copio la ricetta

    RispondiElimina
  10. Io adoro friggere e adoro creare queste ricettine sfiziose grazie me la segno subito

    RispondiElimina
  11. Ottime da servire ai miei amici..grazie per la ricetta!

    RispondiElimina
  12. Non amo friggere ma per queste faccio un'eccezione ahahaha

    RispondiElimina