domenica 31 maggio 2015

La mia prima esperienza con le alghe di PORTO MUINOS.





La mia curiosita' mi spinge a provare sempre cose nuove. La mia cucina e' sempre in continua evoluzione, mi piacciono i piatti tradizionali, ma mi piace scoprire anche nuovi sapori ed abbinamenti che magari a qualcuna potranno apparire inusuali. Nella mia avventura al TuttoFood, mi sono scontrata in una realta' per me nuova, quella di Porto Muinos, nello specifico sono venuta a conoscenza delle verdure del mare, ovvero delle alghe e del loro utilizzo in cucina. Mai provate le alghe e voi?

Le alghe hanno un alto contenuto di iodio, di calcio, magnesio e potassio, oltre ad avere un alto contenuto di fibre che ci aiutano ad avvertire prima il senso di sazieta', tanto utile per chi osserva un regime dietetico ipocalorico. Hanno anche una buona quantita' di vitamina A, pensate che e' presente in quantita' 20 volte superiore rispetto alla carota. Aiutano ad eliminare le impurita' e le tossine dal nostro organismo, favoriscono la digestione, aiutano fegato e reni a lavorare e hanno funzione antinfiammatoria. Queste alcune delle loro proprieta' piu' importanti. Sono delle verdure concentrate ed introdurle nella propria alimentazione, non puo' che fare bene.
Porto Muinos dal 1998 commercializza alghe della Galizia, Spagna, da produzione biologica. Nel loro shop troveremo una vasta scelta di prodotti, dalle alghe essicate, alle insalate, dal riso alla pasta, dalle salse ai tapas, molluschi e altri prodotti dell' Atlantico. Ora vi faccio vedere come ho utilizzato l' insalata di alghe essicate.




Un bel COUS COUS CON ALGHE ESSICATE E POMODORINI. Le alghe vanno messe in ammollo in acqua fredda per 5 minuti, poi si procede al cambio dell' acqua e si tengono in ammollo altri 5 minuti. Vi ricordo che reidratandole il loro volume raddoppia anche di dieci volte, quindi tenetene conto. Le alghe al tatto risultano viscide, proprio come quelle che si trovano al mare attorno agli scogli ed il loro odore non e' dei migliori, ma una volta cucinate nel modo desiderato, sapranno sorprendervi per il loro gusto. Io dopo averle reidratate, ho scaldato un filo di olio extravergine di oliva in una padella con uno spicchio di aglio, a doratura dell' aglio l' ho eliminato ed ho aggiunto i pomodorini ciliegia tagliati a spicchietti e dopo un paio di minuti le alghe. Ho fatto saltare alcuni minuti e per finire ci ho aggiunto il cous cous preparato in precedenza.





E che dire di queste POLPETTINE RIPIENE ALLE AGHE E PATATE? Delle polpette che sapranno sorprendervi. Ho messo a lessare delle patate in acqua bollente leggermente salata, poi le ho scolate e passate allo schiacciapatate fino a ridurle in purea. Fatele raffreddare, poi unite le alghe reidratate e sminuzzate con un coltello, un cucchiaio di grana, qualche cucchiaio di pangrattato fino ad ottenere un composto sodo e aggiustate di sale. Prelevate il composto con un dosatore da gelato, in modo da ottenere polpette delle stesse dimensioni e al suo interno mettete una ciliegina di mozzarella, chiudendo bene. Passate in altro pangrattato e tenete le polpette in frigo un paio di ore. Friggete in abbondante olio di semi di arachidi bollente, fino a doratura.




E per finire ecco le mie TAGLIATELLE CON ALGHE WAKAME AL PROFUMO DI MARE, delle tagliatelle dal sapore delizioso, che si puo' scegliere di mangiare semplicemente condite con burro od un filo di olio extravergine di oliva, o perfette con condimenti a base di frutti di mare o verdure. Io ho fatto un semplice sughetto con olio extravergine di oliva, aglio, peperoncino, pomodorini ciliegia e cozze.
A volte si hanno pregiudizi mentali su certi alimenti, io ho scoperto che le alghe sono buone e nutrienti come tante altre verdure.Prossimamente vi presentero' altri nuovi prodotti. Visitate il loro sito, scoprirete tanti prodotti a base di alghe, che nemmeno immaginavate.

20 commenti:

  1. Mi servirebbero proprio queste alghe... ho visitato lo shop... peccato sia tutto in spagnolo! :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con google c' e' la traduzione automatica della pagina :-)
      Metti in ricerca Porto Muinos, poi prima di aprire il sito trovi accanto la scritta Traduci questa pagina et voila'!

      Elimina
  2. wow! un vero portento! mai assaggiati questi tipi di piatti e come te, sono davvero molto curiosa di sapere come sono

    RispondiElimina
  3. io le ho provate solo fritte e mi piacciono parecchio, ma le polpettine di alghe e patate devono essere squisite!

    RispondiElimina
  4. Anche a me piace sperimentare nuovi abbinamenti in cucina e questi mi piacciono proprio...interessanti tutti e tre i piatti. Le polpettine di patate ed alghe sembrano ottime anche come stuzzichini!

    RispondiElimina
  5. Sì conferma la tua super abilità in cucina, hai realizzato con le Alghe dei piatti invitanti..mi hai messo tanta curiosità e presto le proverò.

    RispondiElimina
  6. Non le ho mai mangiate:) devo assolutamente provare baci

    RispondiElimina
  7. Le polpette sono molto appetitose *_*

    RispondiElimina
  8. Quelle polpettine mi ispirano!!!! non le ho mai assaggiate!

    RispondiElimina
  9. Che bontà queste ricette che ci hai proposto!!! Voglio provarle tutte ad iniziare da queste strepitose polpettine ripiene alle alghe e patate, sai che non ho mai assaggiato le alghe? Chissà che gusto......

    RispondiElimina
  10. e se non sbaglio, le alghe contengono anche proteine. per questo i giapponesi la mangiano come se non fosse un domani. ^_^
    visiterò il shop perché sono molto curiosa di provare queste alghe. non le ho mai assaggiate, ma grazie alla tua review, le prenderò di sicuro. (così come gli altri prodotti per cucina che ci consigli sempre <3 )
    hai preparato dei piatti squisiti. complimenti. <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, le alghe sono ricche di proteine, motivo percui vengono spesso scelte da chi e' vegetariano :-)

      Elimina
  11. Sabina ci apri un mondo..in cucina!! Mai assaggiate le alghe,è vero abbiamo dei pregiudizi,io a primo acchito non li mangerei,ma se non le provo non saprò mai che sapore hanno!!!! Quindi ho deciso...le assaggio ;-)

    RispondiElimina
  12. non conoscevo queste alghe, devo dire che mi hai proprio incuriosita, devo assolutamente provarle

    RispondiElimina
  13. non le ho mai provate se non al giapponese ma sono molto curiosa

    RispondiElimina
  14. Non ho mai provato questi prodotti, le tue ricette sembrano veramente saporite e gustose....

    RispondiElimina
  15. Non sapevo esistesse un prodotto del genere in vendita!Sicuramente da provare.....complimenti per le ricette!!

    RispondiElimina
  16. Non ho mai provato piatti che avessero tra gli ingredienti le alghe ma dopo aver visto le tue polpettine che hanno un'aspetto molto invitante sicuramente mi cimentero' a rifarle seguendo fedelmente la tua ricetta.

    RispondiElimina
  17. C'è sempre da imparare, non conoscevo questo prodotto. Vado a curiosare, grazie!

    RispondiElimina
  18. curiosissima di assaggiarleeeeeeeee :)

    RispondiElimina